• L’azienda Riccò opera da un quarantennio nell’antica Corte Sacco, collocata nella ridente pianura a sud di Verona contrassegnata dal marchio europeo I.G.P. dove si coltiva il prestigioso riso Vialone nano veronese. Il territorio è per sua natura ricco di sorgive le cui acque, trasparenti e incontaminate, fanno crescere e proteggono le preziose piantine di riso fino al tempo della raccolta.

    Scopri le caratteristiche
    VIALONE
    NANO

    VIALONE NANO

    Riso IGP

    Il Vialone nano è considerato il capostipite dei risi da “risotto”. Nato nel 1937 dall’incrocio fra le varietà “Vialone” e “Nano”, è uno dei più pregiati risi italiani. I suoi grani tozzi, la sua resistenza alla cottura e le sue qualità organolettiche ne hanno fatto il riso prediletto dai migliori chef internazionali. Questa qualità di riso è stata introdotta nella fertile pianura veronese nel 1945 e dal 1979 è tutelata dal Consorzio per la Tutela del Riso Vialone Nano Veronese. Nel 1996 è stato il primo riso in Europa ad ottenere il marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta) che ne garantisce e tutela le caratteristiche e la qualità.

    CARNAROLI

    CARNAROLI

    Riso Carnaroli

    È una varietà di riso superfino molto apprezzato, prodotto inizialmente nella zona del vercellese ma oggi diffuso in tutta Italia. Nato nel 1945 incrociando le varietà “Vialone” e “Lencino”, è un riso della classe Japonica dal corpo molto allungato e dal sapore leggermente dolce. Ha un’eccellente tenuta di cottura che richiede qualche minuto in più delle altre varietà di riso. La sua bassa tendenza a perdere amido durante la cottura unita alla capacità di assorbire i liquidi durante la mantecatura, ne fanno uno dei più pregiati risi italiani.

    ... il nostro riso ...
    ... il nostro riso ...
    Trattore
    freccia

    Prodotto nei nostri campi, situati nell'area IGP, sotto la nostra diretta sorveglianza

    Lavorato nei nostri laboratori per assicurare tutti gli standard di qualità.

    contadino freccia
    carrello

    Venduto attraverso la grande distribuzione ed il nostro negozio online.

    freccia
    semina

    LA SEMINA:

    Nell’ultimo ventennio è subentrata la coltivazione asciutta del riso, pratica decisamente biologica perché associata ad un minor impatto ambientale risultante dal minor consumo di acqua e dall’assenza di erbe infestanti. Questo metodo di semina è anche un valido aiuto nella lotta contro il riso crodo, chiamato anche red rice, che può arrivare a vanificare il raccolto del 25% se il problema venisse sottovalutato. Il riso viene seminato in file parallele a qualche centimetro di profondità.

    coltivazione

    LA COLTIVAZIONE:

    Quando dalle piantine di riso spuntano le prime foglie, si allaga temporaneamente la risaia per dar modo alle piantine di radicarsi in maniera ottimale. L’operazione verrà ripetuta all’occorrenza durante tutto il ciclo di sviluppo della pianta. Questo metodo consente di ridurre significativamente il consumo di acqua, l’immissione di nitrati e diserbanti nella falda sottostante e la diffusione di zanzare ad altri insetti il cui sviluppo è legato all’acqua

    raccolta

    LA RACCOLTA:

    Grazie al metodo asciutto, anche la raccolta ne viene avvantaggiata perché si possono impiegare trebbiatrici gommate e non cingolate. Anche i trasferimenti vengono eseguiti con mezzi gommati, non più da trattori e carri appositamente attrezzati con ruote di ferro e spuntoni. Le operazioni di raccolta del riso, che richiedono così minor tempo ed energia, vengono eseguite solitamente nei mesi di settembre-ottobre.

    lavorazione

    LA LAVORAZIONE:

    La lavorazione del riso è determinante per il risultato qualitativo. Dopo essere stato separato dalle impurità, il chicco passa quindi alla fase di “sbiancatura” che avviene per abrasione ottenendo dapprima un grano semi-integrale e successivamente un chicco con quella lucentezza e colorazione che lo contraddistingue fra i cereali. Al termine del ciclo di trattamento il riso bianco rappresenta il 60% della massa originale ed è pronto per il confezionamento e a soddisfare i palati.

    I nostri prodotti
    Fiera del riso 2017